Comunicazione Riservata ai Soci ARCI
-via bolzano 3
tel. 0422410590 - treviso@arci.it
9-12.30 e 15-19.30, sab 10-12.30
seguici su facebook
Venezia: Scuola Grande dei Carmini

Visita Guidata a Venezia:

Scuola Grande dei Carmini e chiesa

Scuola Grande dei Carmini: la Scuola dei Carmini è l'ultima delle otto Scuole Grandi esistenti in Venezia alla caduta della Repubblica, sia con riferimento alla data di fondazione che a quella di riconoscimento del titolo di “Grande”. Infatti oltre al nucleo antico, costituito dalle prime sei Scuole Grandi, l'ultima ad essere riconosciuta «scola magna» dal Consiglio dei Dieci fu la Scuola dei Carmini nel 1767.

Le sale interne della Scuola hanno conservato l’antico originale arredo, costituito da importanti dipinti a olio, da ricchi soffitti in stucco e da originali dossali lignei intagliati.

Nella Sala del Capitolo, dove i confratelli si riunivano in assemblea per approvare le proposte avanzate dal Guardian Grande, il più importante rappresentante della scuola eletto annualmente dai confratelli assieme alla "Giunta", Giambattista Tiepolo dipinse tra il 1739 e il 1749 le nove incomparabili tele del soffitto, raffiguranti ai vertici la serie delle Virtù teologali, cardinali e altri atteggiamenti dello spirito, tutte riferite alla Vergine, angeli e cherubini recanti lo scapolare, il simbolo della devozione, e la mariegola, il libro che contiene le regole della confraternita; al centro il grande dipinto narra “L'apparizione della Madonna del Carmelo a San Simone Stock mentre gli consegna lo scapolare”. Da segnalare inoltre nelle Stanze dell’Archivio e dell’Albergo i capolavori di G.B. Piazzetta (Giuditta e Oloferne) e del Padovanino (L’Assunzione della Vergine).

Chiesa di Santa Maria dei Carmini: l'edificio trecentesco della Chiesa dei Carmini era legato all'esistenza del Monastero dei Carmelitani. Accanto sorge la Scuola, che possedeva fin dal 1594 un proprio altare nella navata destra della chiesa, originariamente in legno, fu ricostruito in pietra e marmi preziosi e riconsacrato intorno al 1722.  All'interno sono presenti opere di Jacopo Tintoretto, Lorenzo Lotto, Palma il giovane e Sebastiano Ricci.

Lezione gratuita riservata ai soci Arci 2019: Mercoledi 23 gennaio 2019, ore 20.00. Sede: Istituto Palladio Via Tronconi, 22 a Treviso. Insegnante Laura Salandin.

Visita guidata:

1 turno: Sabato 26 gennaio 2019. Partenza dalla Stazione di Treviso con il treno per Venezia delle 9.25. Visita a Scuola dei Carmini ore 11.00. Guida Laura Salandin. (completo)

2 turno: Sabato 2 febbraio 2019. Partenza dalla Stazione di Treviso con il treno per Venezia delle 9.25. Visita a Scuola dei Carmini ore 11.00. Guida Laura Salandin. 

Informazioni e iscrizioni: fino a mercoledì 23 gennaio presso Arci Treviso, via Bolzano 3; dal lunedì al venerdì, ore 9.00-12.30, ore 15.00-19.30; sabato ore 10.00-12.30; tel. 0422/410590; www.arcitv.it, treviso@arci.it

Quota Visita: € 15,00 comprensiva di lezione, biglietto d’ingresso, guida, tessera Arci 2019 (€ 10,00 euro per tesserati 2019) Nella quota non è compreso il biglietto del treno.